Il tempo di una rosa

just the time for a rose

Il tempo è denaro, dice un vecchio adagio. A volte però può capitare che il tempo sia meglio del denaro, un valore più prezioso in quanto unico, irrecuperabile, inesigibile.

Di denaro potremmo anche averne una quantità infinita, potremmo prenderlo in prestito o scambiarlo, ma il tempo a nostra disposizione sarebbe sempre finito e scorrerebbe via in maniera costante e improrogabile. Anche per questo motivo, le storie che prendono vita tramite la nostra piattaforma sono spesso ben più preziose e rare di quelle che avvengono tramite il comune scambio di denaro.

Qualche giorno fa Stefano ha risposto a un annuncio che chiedeva un’ora del suo tempo, per andare a portare una rosa a un ragazzo, inviata assieme a un messaggio personale dell’amico di quest’ultimo.

Una semplice commissione, un’ora del proprio tempo, che Stefano ha svolto con piacere. Un salto dal fioraio, una passeggiata fino all’uscita della facoltà e una consegna, accompagnata da un sorriso e da un messaggio da recitare.

Vi potrà sembrare una storia semplice, forse banale.

Ma è una storia che parla di esseri umani, di persone che mettono a disposizione il proprio tempo e condividono disponibilità e talento, quando serve.

Perché su TimeRepublik un’ora è un’ora per tutti, senza differenze di valuta, luogo, qualifica o mansione. E perché ogni scambio porta a nuove relazioni significative, e alla costruzione di rapporti tra le persone.

Questa è per noi la migliore formula per una vera economia della condivisione: una rete globale di persone che condividono il proprio tempo, il loro bene più prezioso.

SIGN UP ON TIMEREPUBLIK.COM

Comments

comments